Versamento pleurico


Spiegato in modo comprensibile!

IN BREVE

Cause più comuni

  • Cancro (tumore, malignità)
  • Cuore (insufficienza cardiaca)
  • Polmonite (polmonite batterica)
  • Embolia polmonare

Sintomi

  • Respiro corto (dispnea)
  • Dolore/sensazione di pressione nella zona del petto
  • Tosse
  • Ritenzione di acqua nei tessuti (edema)
  • Febbre

Sinonimi

  • Acqua sul polmone
  • Acqua nei polmoni (edema polmonare)
  • Accumulo di acqua intorno ai polmoni
  • Accumulo di acqua nel petto

Trattamento

  • Punzione (toracentesi, punzione pleurica)
  • Pleurodesi (drenaggio toracico, talco/VATS)
  • Catetere pleurico per il drenaggio

La pleura

La pleura è una sottile pelle a due lame nel torace. La pelle interna copre i polmoni ed è chiamata pleura visceralis o pleura pulmonalis. La pelle esterna, la pleura parietale, riveste la superficie interna del torace. Tra la pleura e la pleura polmonale c’è la cavità pleurica (cavitas pleuralis). Questo spazio o lacuna è riempito con qualche millilitro di fluido (fluido pleurico), in modo che la pleura e la pleura polmonale deriscano insieme durante tutti i movimenti respiratori – paragonabili a due lastre di vetro con una pellicola di fluido tra loro. Quando una pelle si muove sollevando la cassa toracica, tira automaticamente l’altra con essa. Questo crea una pressione negativa e attira l’aria nei polmoni.

Illustrazione del polmone con pleura, pleura e cavità pleurica in persone sane

Cosa è un versamento pleurico?

Un versamento pleurico è un accumulo di liquido nello spazio pleurico (cavità toracica) che supera i livelli normali. In una persona sana, qualche millilitro nello spazio pleurico permetterà ad entrambi i foglietti pleurici di muoversi senza dolore.

In una persona che soffre di un versamento pleurico, una quantità eccessiva di liquido si accumula nello spazio pleurico. Nello spazio tra la pleura della pelle fine del petto e la pleura della pelle fine dei polmoni.  Ad un certo livello, il versamento interferisce con la respirazione perché il fluido occupa spazio nei polmoni e i polmoni non possono più espandersi completamente per prendere l’ossigeno.

Cosa causa un versamento pleurico?

Le malattie sottostanti possono essere molte e varie. In una lunga lista di malattie, le cause più comuni del versamento pleurico sono il cancro (malignità), l’insufficienza cardiaca o la polmonite. Il carcinoma polmonare, seguito dal carcinoma mammario, è di nuovo la causa più comune di un versamento pleurico maligno.

Illustrazione del polmone in un versamento pleurico

Con il sistema di drenaggio, il drenaggio è molto facile. Prima, ho dovuto andare al pronto soccorso due volte per fare una puntura, ma non è più necessario. Ero davvero in preda al panico ogni volta che finivo l’aria.

– Signor H. D. / versamento pleurico –

Ulteriori informazioini

Come viene trattata un'effusione?

È importante trattare la malattia sottostante. Il trattamento di un versamento pleurico dipende dal tipo di versamento. Se, per esempio, un sacco di liquido continua ad accumularsi nello spazio pleurico nonostante la terapia farmacologica ottimale, si parla di versamento pleurico refrattario e ricorrente

Ci sono diverse opzioni di trattamento disponibili per trattare un versamento pleurico : 

Quali sintomi provoca un versamento pleurico?

Respiro corto (dispnea), affaticamento, nausea e dolore.

Puntzione pleurica

La toracentesi terapeutica è una procedura in cui il liquido accumulato viene rimosso attraverso una cannula con una siringa. Questa procedura è di solito eseguita su base ambulatoriale, con anestesia locale, in ospedale in caso di emergenza. La punzione terapeutica non è una terapia definitiva, ed è per questo che spesso sono necessarie ulteriori punzioni in ospedale non appena il liquido si è formato di nuovo.

Pleurodesi

A seconda della malattia di base e del tipo di versamento, i versamenti ricorrenti (recidivanti) possono essere prevenuti dalla pleurodesi chimica (adesione deliberata delle foglie di polmone). A questo scopo, un farmaco (ad esempio il talco) viene spruzzato nello spazio pleurico attraverso un catetere rigido in silicone. La sostanza chimica dovrebbe innescare una reazione infiammatoria che porta le foglie pleuriche (pleura e pleura polmonare) ad attaccarsi insieme, in modo che l’acqua non possa più accumularsi. Questa procedura è spesso eseguita chirurgicamente in anestesia generale in combinazione con la toracoscopia video-assistita (VATS). A seconda del corso della procedura, il paziente potrebbe dover rimanere in ospedale per alcuni giorni. In alcuni casi e a secondo della malatia die base, viene anche impiantato un catetere permanente Drainova o PleurX™.

Catetere pleurico permanente

Un catetere sottile e morbido in silicone può essere impiantato una volta, in anestesia locale, come paziente ambulatoriale o combinato con una breve degenza. Questo permette alla persona colpita di drenare il fluido a casa temporaneamente e in modo indipendente secondo necessità. Le punzioni ripetute in ospedale, clinica o studio medico non sono più necessarie dopo l’impianto e i disturbi causati dall’accumulo di liquido possono essere controllati meglio. Inoltre, il drenaggio regolare del versamento pleurico può portare alla pleurodesi spontanea (adesione dello spazio pleurico).

Per saperne di più sul catetere
Drainage eines Pleuraergusses mit einem drainova® Soft-Vakuumreservoir

I vantaggi dei sistemi di drenaggio ewimed in sintesi:

  • Controllo efficiente dei sintomi
  • Meno ricoveri in ospedale
  • Nessuna puntura ricorrente e dolorosa
  • Drenaggio sicuro, semplice e che fa risparmiare tempo a casa
  • Informazioni su come eseguire il drenaggio da parte di un membro del personale fenik a casa vostra
  • Miglioramento della qualità della vita e della mobilità
  • Consegna a domicilio per posta dei set di drenaggio sterili prescritti dal medico
  • Riduzione del rischio di infezione

Avviso importante

Dal 2018, le società mediche europee e americane di chirurgia toracica e pneumologia raccomandano anche l’impianto di un catetere pleurico permanente tunnellizzato per il drenaggio in caso di versamenti ricorrenti, al fine di aumentare la possibilità di pleurodesi (adesione dello spazio pleurico) (fonti: Europa USA)

Avete domande?

Contattateci ora o trovate una selezione di domande frequenti qui.

Contatta oraDomande frequenti